Budino di pane raffermo

Andiamo lì con una ricetta per l'uso. Se ti è rimasto del pane non buttatela via perché con essa possiamo preparare un budino ricco come quello che vedete nella foto.

Si tratta di una dessert poco costosoDevi solo guardare il resto degli ingredienti per controllarlo: latte, uova e zucchero. Non potrebbero essere più semplici.

Se non hai pane raffermo, puoi sostituirlo con la stessa quantità di muffin o pan di spagna, anche se prevedo che con qualcosa di semplice come il pane, non manca di sapore.

E, nel caso avessi ancora del pane, ecco un link con altre idee per trarne vantaggio: Come sfruttare il pane raffermo o il giorno prima?

Budino di pane raffermo
Ottima ricetta per sfruttare il pane raffermo che abbiamo in casa. Un dolce eccezionale ed economico che si prepara in un attimo
Autore:
Cucina: Tradizionale
Tipo di ricetta: postre
Dosi: 12
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Ingredienti
  • 750 g di latte
  • 185 g di pane raffermo o di qualche giorno fa
  • 6 uova
  • 160 g di zucchero
  • 100 g di zucchero per il caramello
  • 1 o 2 cucchiai d'acqua
Come prepararlo
  1. Mettete lo zucchero caramellato in una padella con uno o due cucchiai d'acqua. Lo mettiamo sul fuoco, a fuoco lento, e lasciamo cuocere lentamente il caramello.
  2. Possiamo cogliere l'occasione per proseguire con i passaggi successivi della ricetta, ma stando sempre attenti affinché non ci bruci. Quando il caramello è pronto lo versiamo facendo attenzione a non bruciarci, sulla nostra fonte o muffa.
  3. Tritiamo il pane.
  4. Scaldiamo il latte nel microonde o in un pentolino e lo mettiamo sulle nostre fette di pane (non deve essere molto caldo).
  5. In un'altra ciotola mettiamo le uova e lo zucchero.
  6. Ci mescoliamo.
  7. Aggiungere il pane ammollato nel latte e continuare a mescolare.
  8. Quando tutto è ben integrato lo mettiamo nella nostra fonte o stampo, sul caramello.
  9. Copriamo la fonte o lo stampo con un foglio di alluminio o con un coperchio, se lo stampo ne ha uno.
  10. Versiamo l'acqua nella teglia e preriscaldiamo il forno a 180 ° (bastano due dita d'acqua)
  11. Quando il forno è caldo mettiamo la nostra fonte o stampo nella vaschetta dell'acqua, in modo che il budino sia cotto a bagnomaria.
  12. Infornare a 180º per 1 ora.
Informazioni nutrizionali per porzione
Calorie: 300

Maggiori informazioni - Come sfruttare il pane raffermo o il giorno prima?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.