Soan papdi o patisa (con pistacchi e cardamomo)

Ingredienti

  • 220 gr. Farina di ceci
  • 220 gr. Farina di frumento
  • 250 gr. di burro
  • 420 gr. zucchero
  • 300 ml. d'acqua
  • 20 ml. latte
  • cardamomo macinato (il contenuto di 5 semi)
  • alcuni pistacchi, pelati e tritati molto grossolanamente

El figlio papdi o patisa È un dolce del sud-est asiatico che assomiglia al nostro torrone, ma il suo sapore è molto esotico, più simile ai sapori della pasticceria maghrebina. Otteniamo quel sapore particolare con il cardamomo. Aggiungi un tocco di cannella se ne hai voglia.

Preparazione:

1. Passare le farine al colino per setacciarle. Riserva in una ciotola.

2. Sciogliere il burro in una padella e aggiungere il composto di farina fino ad ottenere a roux, cioè fino a doratura.

3. A parte fate un caramello sciogliendo lo zucchero con l'acqua e il latte; mescolate continuamente, finché non acquisisce la consistenza di uno sciroppo (attenzione alle scottature).

4. Aggiungere i pistacchi (riservarne un po '), versare il caramello liquido nella teglia e mescolare con un cucchiaio di legno fino a formare una pasta friabile. Lascialo temperare.

5. Mettere un po 'di burro su un piano di lavoro pulito per maneggiare l'impasto; lavorare con le mani o con un rullo, fino a quando non è piatto, cospargere sopra il cardamomo macinato; Trasferire in una teglia quadrata unta (con un po 'di burro) e decorare con i pistacchi messi da parte (appiattirli un po' in modo che siano incorporati nell'impasto).

6. Coprite con carta trasparente e lasciate raffreddare in frigorifero. Una volta indurito, sformare e tagliare a quadretti.

Immagine: thesweetforest

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.