Torta Mimosa per celebrare la festa della donna

Ingredienti

  • Per le 2 torte:
  • 12 uova (4 intere + 8 tuorli)
  • 220 gr. zucchero
  • 200 gr. Di farina
  • 40 gr. fecola di patate
  • Per la crema:
  • 300 ml. latte intero
  • 300 ml. di panna liquida per la cottura
  • 200 gr. zucchero
  • 8 tuorli d'uovo
  • 55 gr. Di farina
  • mezza bacca di vaniglia
  • Per lo sciroppo:
  • 100 ml. d'acqua
  • 50 ml. di Cointreau
  • 50 gr. zucchero
  • Per decorare
  • 200 ml. panna montata
  • 20 gr. zucchero a velo

La torta mimosa lo è una torta italiana molto popolare che si prepara in occasione della festa della donna, l'8 marzo. Il suo nome è dovuto alla decorazione con le briciole di torta, che ricordano il fiore di mimosa. Questa pianta fiorisce all'inizio di marzo e per questo è diventata il simbolo della Festa della donna in Italia. La ricetta della torta è un po 'elaborata, anche se è facile da montare. Occorre preparare due sfoglie di biscotti, uno sciroppo per ubriacarsi e una crema pasticcera. Fallo!

Come prepararlo

  1. Abbiamo iniziato con la torta. Rompiamo le quattro uova intere in una ciotola molto capiente e lo zucchero e sbattiamo con poche bacchette ad alta velocità fino a quando il composto non sale. Quindi aggiungiamo i tuorli e continuiamo a sbattere per altri minuti. Mescolare la farina con la fecola e setacciarla sulla preparazione delle uova. Integriamo delicatamente il set con una spatola di legno con movimenti avvolgenti dal basso verso l'alto, in modo che l'impasto non perda volume. In questo modo otterremo una torta molto spugnosa. Versare l'impasto in due stampini rotondi estraibili circa 22 cm. di diametro precedentemente unta e infarinata o ricoperta di carta forno. Cuciniamo le torte in forno preriscaldato a gradi 190 (se usiamo un ventilatore, a 175 gradi) per circa 30-35 minuti. Una volta pronte le torte, le lasciamo raffreddare su carta forno e una griglia.
  2. Andiamo con la crema. Mettiamo il latte e la panna in una casseruola e lasciamo sobbollire. Aromatizzare con i semi del baccello di vaniglia, che avremo precedentemente tolto aprendo la bacca con un coltello. In un'altra casseruola mettiamo i tuorli e lo zucchero. Abbiamo battuto con alcune bacchette in modo che si montino. Quindi, aggiungiamo la farina setacciata e mescoliamo bene. Aggiungere la panna calda e il composto di latte alla preparazione di uova e farina e, mescolando, mescolare. Trasferiamo questa casseruola a fuoco basso e lasciamo addensare, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno o delle bacchette. Lasciate raffreddare la crema dal fuoco in un altro contenitore coperto di pellicola, in modo che non si formi una pellicola "plastica"
  3. Prepariamo lo sciroppo sciogliendo lo zucchero in una casseruola a fuoco medio con l'acqua e il liquore fino a quando non si sarà ridotto e si sarà leggermente addensato. Lascialo raffreddare.
  4. Montiamo la panna ben fredda con le bacchette. Quando inizia ad addensarsi è il momento ideale per aggiungere alla panna lo zucchero a velo. Noi refrigeriamo. Quando la crema è fredda aggiungiamo la panna montata, riservando un paio di cucchiai
  5. Montiamo la torta mimosa. Togliamo la parte scura di entrambe le sfoglie di pan di spagna con l'aiuto di un coltello affilato. Successivamente, dividiamo in due ciascuna delle due torte. Triteremo una di queste quattro metà in cubetti molto piccoli che verranno poi utilizzati per decorare la torta. Prendiamo una delle basi per torta, la mettiamo su un vassoio e la bagniamo con lo sciroppo. Lasciamo riposare un paio di minuti e stendiamo la torta con uno strato sottile di panna montata che abbiamo riservato. In cima, copriamo con abbondante crema pasticcera. Coprite con un altro foglio di pan di spagna, bagnate ancora con lo sciroppo e ricoprite con panna e panna. Infine, mettiamo l'ultimo strato di pan di spagna, panna e crema. Decoriamo la torta con i cubetti di torta e mettiamo in frigo circa quattro ore, copertura con pellicola

In Recetin: Torta flan e biscotti

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.