Come fare la marmellata di ciliegie fatta in casa

Ingredienti

  • Per un barattolo di ciliegie
  • Barattolo di vetro
  • 600 gr di ciliegie pulite, snocciolate e senza gambo
  • 250 grammi di zucchero
  • Il succo di mezzo limone

Sono in stagione, quindi ne approfitteremo preparare una deliziosa marmellata di ciliegie che impaccheremo in un file barattolo di vetro per avere una presentazione più casalinga ed elegante, oltre che per far sì che la marmellata che prepariamo rimanga molto meglio più a lungo.

Non è un caso che la maggior parte delle marmellate, così come tutti i tipi di cibo e bevande, fossero confezionate in vetro poiché tra le proprietà di questo materiale di confezionamento si evidenzia che è riciclabile al 100% e ha vite infinite. Inoltre è un materiale inerte, che impedisce il trasferimento di sostanze che possono modificare e alterare il nostro cibo e quindi la nostra salute. Ecco perché compro sempre prodotti in vetro!

La ricetta è semplicissima da preparare ed è buonissima!

Come prepararlo

La prima cosa che faremo è rimuovere il nocciolo e l'angolo delle ciliegie. Mettiamo le ciliegie in una casseruola e le copriamo con lo zucchero e il succo di limone. Amalgamate bene il tutto e lasciate riposare le ciliegie in frigo per 2-3 ore.

Trascorso questo tempo, le togliamo e mettiamo la casseruola sul fuoco. Quando inizia a bollire, abbassate la fiamma al minimo e lasciate cuocere il tutto per 20 minuti. mescolando di tanto in tanto con il cucchiaio.

Una volta passato questo tempo, maciniamo tutto con l'aiuto del mixer e lasciarlo raffreddare.

A questo punto non ci resta che assaggiare la nostra marmellata e ciò che resta, conservarlo nel nostro barattolo di vetro scelto.

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   nicole suddetto

    quanto serve il succo di limone per questa ricetta ... sto già cucinando tutto ma non ho il limone cambia qualcosa o qual è la sua funzione