Riso di merluzzo e frutti di mare

 

riso con merluzzo e frutti di mare Anche se mangiare riso con frutti di mare può essere abbastanza comune, l'aggiunta di merluzzo può dare un tocco diverso e molto ricco al nostro riso. Ecco perché oggi voglio mostrarvi come prepariamo il merluzzo e riso ai frutti di mare, in modo da poter aggiungere qualcosa di diverso alle tue ricette.

In questo caso, il pesce può essere variato a seconda di ciò che ti piace di più o se vuoi approfittare di qualcosa che hai in frigo o nel congelatore. Puoi farlo semplicemente con merluzzo e vongole, che sono già spettacolari, oppure con merluzzo e una varietà di ingredienti come calamari, gamberi, gamberi, vongole ...

È importante soprattutto per questo tipo di riso che il fondo, la salsa, abbia consistenza e sapore in modo che il riso sia ben impregnato in seguito. Inoltre, di solito risparmio l'acqua dalla cottura del baccalà e quello che manca di liquido aggiungo brodo di pesce o brodo per aumentare il sapore del piatto. Se non ne hai uno, puoi anche usare l'acqua, ma il risultato finale sarà più morbido nel sapore.

Quando scegli il baccalà, puoi farlo sia con merluzzo fresco che con baccalà. L'unico punto da tenere a mente è che dovremo dissalare in anticipo il baccalà in modo che la nostra ricetta sia giusta.

Riso di merluzzo
Impara come preparare questo delizioso riso con il nostro passo dopo passo.
Autore:
Cucina: spagnolo
Tipo di ricetta: risi
Dosi: 4
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Ingredienti
  • 400 gr. riso tondo
  • acqua
  • 200 gr. baccalà fresco o salato (questa volta ho usato salato)
  • 500 gr. frutti di mare assortiti (oggi mettiamo gamberi, gamberi e calamari)
  • 3 spicchi d'aglio
  • 1 pepe verde
  • 3 cucchiai di salsa di pomodoro fatta in casa
  • olio d'oliva
  • qualche filo di zafferano
  • perejil
  • sal
  • Brodo di pesce (normalmente il brodo di pesce insieme all'acqua di cottura del baccalà deve essere il doppio della quantità di riso che mettiamo, cioè un rapporto 2: 1, anche se va tenuto presente che il liquido non si consuma lo stesso mentre cucina a gas che con legna da ardere)
Come prepararlo
  1. Il primo passo, visto che ho usato il baccalà, è metterlo a bagno e lasciarlo dissalare per 24-48 ore, cambiando più volte l'acqua, fino a quando non sarà appena salata. Se usi merluzzo fresco, questo passaggio non è necessario.
  2. Cuocere il merluzzo tritato in una pentola con acqua. Lasciate bollire 1 minuto e rimuovete.
  3. Scolare, mantenendo l'acqua di cottura. Sbriciolare il merluzzo eliminando pelle e lische. riso con merluzzo e frutti di mare
  4. In una padella per paella, aggiungere un filo d'olio e rosolare leggermente i crostacei. Rimuovere e prenotare. riso con merluzzo e frutti di mare
  5. Tritate l'aglio e il peperone verde a pezzetti. riso con merluzzo e frutti di mare
  6. Poi, nello stesso olio soffriggere i crostacei (se necessario potete aggiungere un filo d'olio), soffriggere l'aglio e il pepe.
  7. Quando iniziano a essere in camicia, aggiungere i pezzi di baccalà pulito, il pomodoro fritto, qualche filo di zafferano e aggiustare di sale. Cuocere per un paio di minuti a fuoco medio. riso con merluzzo e frutti di mare
  8. Aggiungere poi l'acqua di merluzzo e il brodo di pesce (preferibilmente caldo) per ottenere 800 ml. riso con merluzzo e frutti di mare
  9. Riscalda a fuoco alto finché non inizia a bollire. Portare a ebollizione l'intera salsa per circa 3-4 minuti.
  10. Aggiungere il riso e distribuirlo nella padella della paella fino a coprirlo con il liquido. riso con merluzzo e frutti di mare
  11. Cuocere a fuoco vivace per i primi 5 minuti e poi cuocere per altri 10 minuti a fuoco basso.
  12. Negli ultimi 2-3 minuti di cottura adagiate sopra il riso i crostacei che avevamo riservato, cospargete di prezzemolo tritato e lasciate finire la cottura. riso con merluzzo e frutti di mare
  13. Togliete il riso dal fuoco, coprite e lasciate riposare qualche minuto prima di servire. riso con merluzzo e frutti di mare

 


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.