Offerte di pollo marinate con salsa allo yogurt

Ingredienti

  • 500 g di petto di pollo tagliato a listarelle spesse 1 dito
  • Sale e pepe
  • Per la marinata:
  • 180 ml. yogurt bianco (può essere scremato)
  • Il succo di un limone
  • Pepe macinato fresco a piacere
  • Per la pastella:
  • 50 grammi pangrattato denso di panko
  • 1 cucchiaino di erbe provenzali
  • 40 grammi formaggio grattugiato
  • 1 cucchiaino. semi di papavero o sesamo nero
  • Sale e pepe
  • Per la salsa:
  • 60 ml. yogurt bianco (può essere scremato)
  • 2 cucchiai di maionese leggera o due di caffè alla senape di Digione
  • Scorza di limone
  • Sale e pepe

Mangia il pollo non deve essere noioso. Con un po 'di fantasia possiamo inventare ricette semplici e gustose come quella qui sotto. Una nota: se vuoi meno grassi, puoi scegliere di fare il offerte al forno, invece di friggere. In ogni caso viene accompagnato da una buona insalata e da pranzo / cena pronti. Potete sostituire la salsa che vi proponiamo con la salsa barbecue, oppure offrirle entrambe.

Preparazione:

Si comincia facendo la salsa, per la quale basterà mescolare gli ingredienti in una ciotola con l'aiuto di alcune bacchette; riserva in frigo. Mettiamo invece gli ingredienti della pastella in un sacchetto freezer e li conserviamo anche in frigo; in questo modo sarà più secco.

Condisci il pollo e riserva. Quindi, mescoliamo gli ingredienti della marinata, mescolando bene tutto e spalmiamo le strisce di pollo con questa marinata. Lasciate marinare per due ore in frigo, non di più. Dopo il tempo, scoliamo molto bene la carne in modo che perda parte del liquido.

Infine, mettiamo il pollo nel sacchetto del freezer con la pastella e shakeriamo bene: così non maccheremo nulla e la carne prenderà solo la pastella giusta. Mettiamo le strisce in una padella con olio caldo *, le mettiamo su carta assorbente, e le serviamo subito insieme alla salsa.

*Se scegli di cuocerli, preriscaldare a 200ºC e disporre le strisce pastellate su un vassoio adatto per questa cottura. Cuocere per circa 20 minuti, rigirandole a metà. Se vedete che sono troppo tostate, copritele con carta stagnola: potete sempre dare loro un colpo di griglia per farle dorare.

Immagine: noshing naturale

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.