Paraguay e marmellata di mele

Lo so che non è una marmellata tradizionale ma vi assicuro che è molto gustosa. È fatto con Paraguay e anche con la mela, nella casseruola ea fuoco basso.

La mela La metteremo ben lavata e senza sbucciarla perché la pectina della sua buccia ci aiuterà a rendere la marmellata più densa. Trasportare zucchero ma non tanto quanto la maggior parte delle marmellate acquistate in negozio. Possiamo ridurne ulteriormente la quantità, soprattutto se non la utilizzeremo per fare conserve.

Provalo con i toast o con un tagliere di formaggi. Sono sicuro che ti piacerà.

Paraguay e marmellata di mele
Una marmellata da gustare in estate.
Autore:
Cucina: Tradizionale
Tipo di ricetta: marmellate
Dosi: 20
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Ingredienti
  • 350 g di mela senza torsolo e con la buccia
  • 400 g di Paraguay sbucciato e disossato
  • 230 g di zucchero
  • Una spruzzata di succo di limone
Come prepararlo
  1. Tritiamo la mela e anche quella paraguaiana. Lasciamo la mela non sbucciata. Peliamo il paraguaiano.
  2. Mettiamo la nostra frutta tritata in una casseruola.
  3. Aggiungere lo zucchero e una spruzzata di succo di limone e mescolare bene.
  4. Se vogliamo, le lasciamo marinare per qualche ora in frigo. Se non abbiamo tempo mettiamo già sul fuoco la nostra pentola.
  5. Cuocere a fuoco basso fino a ottenere la frutta come si vede nella foto (ci vorranno circa 40 minuti).
  6. Togliamo dal fuoco e schiacciamo la frutta cotta o la schiacciamo. Ho usato l'utensile che serve per schiacciare le patate cotte e fare il purè di patate.
  7. Mettiamo la marmellata in un barattolo di vetro e, una volta fredda, la teniamo in frigorifero.

Maggiori informazioni - Trucchi di cucina: come aromatizzare lo zucchero


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.